Gulfi blog!

mercoledì 30 novembre 2011

Degustazione Nerobufaleffi, espressione del nero d'Avola Gulfi

In questo video presente su YouTube, vi presentiamo la degustazione fatta da Luca Gardini del Nerobufaleffj dell' Azienda Agricola Gulfi.
Luca Gardini, Sommelier campione del Mondo 2010 WSA, assaggia ed elenca le caratteristiche di uno dei migliori vini prodotti a Chiaramonte Gulfi dalla Azienda Agricola Gulfi.   


Il NEROBUFALEFFJ è un cru di Nero d’Avola dalle caratteristiche uniche, quelle di una parcella storica del territorio di Pachino, capace di esprimere grandi vini rossi, pieni, corposi e di grande eleganza e complessità. Per saperne di più e per prenotare la vostra degustazione o acquistare il Nero d'Avola Gulfi: http://www.gulfi.it/contatti.html

lunedì 28 novembre 2011

Gulfi è il Nero d'Avola

Gulfi oggi rappresenta la più alta espressione del Nero d’Avola nel mondo Azienda che ha radici nel territorio Ragusano, terra di origine del suo patron Vito Catania, il progetto GULFI è oggi considerato "una delle realtà più interessanti del panorama vinicolo siciliano" (Slow Wine guida 2012). Avviato nella zona del Cerasuolo di Vittoria, ha trovato il suo massimo sviluppo nel Pachinese, cuore del Nero d’Avola. Oggi la massima competenza della cantina GULFI è il Nero d’Avola. Ancora di più: potremmo dire che Gulfi rappresenta oggi la più alta espressione del Nero d’Avola nel mondo.
Lo dicono i premi, i risultati, le citazioni. Ma lo dicono soprattutto i grandissimi del vino nel mondo che, quando parlano di Nero d’Avola, parlano di GULFI e viceversa.
Robert Parker nel suo sito afferma: "coloro che desiderano comprendere come si possa creare un Nero d’Avola così fantastico, devono tenersi strette le nuove annate Gulfi. E’ evidente la comunanza di stile, ma i 5 Nero d’Avola di Gulfi sanno offrire anche sensazioni molto diverse tra loro".


Ian D’Agata, nella sua Guida ai migliori vini d’Italia 2012, presentata al Merano Wine Festival appena concluso, nomina GULFI come cantina dell’anno
, e scrive, parlando del Nerobufaleffj 2007 (uno dei 5 Nero d’Avola in purezza):
"Anche quest’anno molti sono i vini buoni di Gulfi, ma su tutti spicca un Nerobufaleffj come non ricordo di avere mai incontrato prima. Si tratta di un grandissimo vino di valore internazionale, pur essendo quanto di più locale si possa volere. Un Nero d’Avola grandioso, potente, raffinato, equilibratissimo che il tempo trascorso in bottiglia ha aiutato moltissimo".
Tutto questo grazie alla scelta di coltivare solo vitigni autoctoni allevati con il tradizionale sistema ad alberello non irrigato, alla scelta del biologico, alla scelta di dare ancora più valore a prodotti che rispettano l’ambiente e che sono, per questo, apprezzati per il loro gusto straordinario. Una scelta di stile. Una scelta di qualità.

Gulfi è oggi la massima espressione di un territtorio di eccellenza. Il vino ha un forte legame culturale con il territtorio in cui viene prodotto e, quando i vini sono vera espressione del territtorio e della cultura degli uomini che lo producono, la loro eccellenza non dipende da una sola persona ma da una civiltà intera.
Contatta Gulfi Wine & Resort: CANTINA:  C.da. Patrìa 97012 Chiaramonte Gulfi (Rg) Tel. 0932.921654 Fax 0932.921728    info@gulfi.it   www.gulfi.it  
 

venerdì 25 novembre 2011

giovedì 24 novembre 2011

Nero d'Avola Gulfi premiato con 5 stelle anche dalla Guida ai vini 2012 del Giornale di Sicilia

L’eccellenza del vino siciliano racchiusa in 50 etichette. Sono i vini che conquistano le cinque stelle.
Il massimo riconoscimento della guida ai vini che per il quinto anno consecutivo il Giornale di Sicilia sta per mandare in stampa. L’edizione 2012 sarà in edicola a partire dal 14 dicembre prossimo e rappresenta il meglio della produzione vinicola siciliana, selezionata nelle oltre 152 cantine recensite.

L'Azienda Vitivinicola Gulfi, con il proprio vino Nero Bufaleffj 2007  prodotto a Chiaramonte Gulfi (Rg) è un cru di Nero d’Avola dalle caratteristiche uniche, quelle di una parcella storica del territorio di Pachino, capace di esprimere grandi vini rossi, pieni, corposi e di grande eleganza e complessità.
La VIGNA BUFALEFFI si estende a 50 m di altitudine per circa 2,5 ettari nell’omonima contrada di Pachino, alla punta estrema della Sicilia sud-orientale, in Val di Noto. Questa vigna, che giace nel centro di un antichissimo avvallamento circolare di origine vulcanica, è contraddistinta da una variabilità pedologica particolarissima rivelata vistosamente dal terreno che va dal nero argilloso, al bianco calcareo, al rosso sabbioso. Il clima, in questo sud di Sicilia più a sud di Tunisi, è temperato-caldo mediterraneo. La densità d’impianto è di 7000 viti per ettaro allevate ad alberello. Le vigne, non irrigate, hanno oltre 40 anni con resa naturale che non supera i 40 quintali ad ettaro.
Per conoscere tutta la qualità dei vini Gulfi, il sito web è www.gulfi.it.

Per saperne di più sulla Guida ai vini 2012 del Giornale di Sicilia, link http://www.canicattiweb.com/2011/11/24/guida-ai-vini-2012-del-giornale-di-sicilia-ecco-le-5-stelle/

mercoledì 23 novembre 2011

Il Nero d’Avola di Gulfi conquista l’India

Vino Nerojbleo e Vino Nerobufaleffj dell’azienda vinicola Gulfi, nel Ragusano, si sono guadagnati un posto nella top ten dei “migliori rossi italiani” in India. I due vini, entrambi Nero d’Avola in purezza, hanno conquistato non due posizioni qualsiasi ma un oro e un bronzo, rispettivamente. Non è poco per il vitigno autoctono siciliano d’eccellenza che, a detta di molti, starebbe attraversando un momento di “crisi” e di stanchezza del mercato.

Il segreto del successo? Secondo Vito Catania, patron dell’azienda, «sta nel territorio che ha una sua identità riconoscibile nel vino da tempi antichissimi, e che in esso si manifesta nella mineralità che accomuna un po’ tutti i prodotti dell'area orientale dell’Isola». Leggi di più

Per una degustazione di Vino Nerojbleo o Vino Nerobufaleffj o Nero d’Avola contatti sul sito Gulfi

lunedì 21 novembre 2011

Nero d'Avola: il gusto del Natale alla Locanda Gulfi

Protagonista assoluto del Natale sarà il Vino Nero d'Avola prodotto da Gulfi e gustato presso Chiaramonte Gulfi alla Locanda Gulfi, questa la proposta per trascorrere le feste in un luogo incantevole adatto al relax.

La nuova Locanda Gulfi, ricavata tra i vitigni Gulfi, è un luogo pensato all'insegna dell'eleganza e della tipicità, la cui cucina è affidata alla creatività mediterranea di Carmelo Floridia che utilizza gli ingredienti tipici della cucina Siciliana per riprodurre piatti della tradizione più antica.
Il Nero d'Avola sarà sempre protagonista delle degustazioni più raffinate.
Visita Locanda Gulfi

giovedì 17 novembre 2011

Nero d'Avola e Cerasuolo di Vittoria Gulfi

Frutto di un intero anno di passione per il vino, ogni autunno Gulfi condivide con gli appassionati di vini siciliani il proprio vino Cerasuolo di Vittoria, che unisce nel suo corpo le caratteristiche peculiari di due vitigni, il Frappato e il Nero d'Avola: il primo conferisce frutto, profumi di bacche rosse e tannini soffici, il secondo struttura e corpo.

Sempre puntando alla massima qualità e alla conservazione dei saporti della tradizione siciliana: Gulfi coltiva biologico, non irriga e raccoglie a mano, per preservare la tipicità e la naturalità dei suoi vini.
Per questo motivo i premi alla produzione vinicola Gulfi arrivano puntuali ogni anno, come la vendemmia.

Il Cerasuolo Gulfi si abbina con primi, zuppe, paste, carni bianche, ed è fantastico anche con il pesce.
Contatta l'azienda Vitivinicola Gulfi per una degustazione del Cerasuolo di Vittoria e del nero d'Avola Gulfi

mercoledì 16 novembre 2011

Neromàccarj ’07 Gulfi premiato con Three Green Glasses di Gambero Rosso

Un riconoscimento alle modalità di coltivazione e vendemmia dell'Azienda Vinicola Gulfi, fin dall'inizio della sua storia impegnata a rispettare le caratteristiche delle lavorazioni tradizionali dalla cura dela pianta, alla raccolta e lavorazione delle uve fino all'imbottigliamento e alla maturazione del vino.
Il Neromàccarj è un cru di Nero d’Avola dal carattere particolarmente deciso possente e ricco.

Nero d’Avola si può considerare il vitigno a bacca rossa più tipico e rappresentativo della Sicilia. Il sinonimo Calabrese è una italianizzazione del nome dialettale, “Calaurisi”, che letteralmente significa “uva (cala) di Avola (aurisi)”. In una forma come nell’altra, il riferimento costante al paese di Avola, comune in provincia di Siracusa, indica la selezione del vitigno ad opera dei coltivatori di quella zona. Da lì si è diffuso negli altri comuni del Val di Noto, nel Ragusano e nel Calatino; solo recentemente in tutta la Sicilia.

martedì 15 novembre 2011

Nero d'Avola da degustare con i piatti tipici siciliani

 Chiaramonte Gulfi (RG) è possibile degustare lo splendido Nero d'Avola prodotto nell'azienda Gulfi, direttamente nel luogo di produzione.
Accompagnato dai sapori della terra siciliana e della zona Iblea in particolare, lo chef Carmelo Floridia vi accompagnerà in un viaggio tra sapori autentici, ancorati alla tradizione.

Per saperne di più sulle Degustazioni del Nero d'Avola...Link

lunedì 14 novembre 2011

Il Nero d'Avola Gulfi offre lo scenario migliore per il film Terra Matta

"Terra matta" di Vincenzo Rabito, scene di vendemmia nei vigneti Gulfi, terra di produzione del Nero d'Avola pluripremiato in tutto il mondo sia per il suo sapore sia per le tecniche antiche con cui ancora oggi viene prodotto!



Per avere maggiori informazioni sulla produzione vitivinicola Gulfi e sul Nero d'Avola ecco i link giusti:



venerdì 11 novembre 2011

Nero d'Avola Gulfi premiato nella Guida ai Migliori Vini Italiani 2012

Il Nero d'Avola Gulfi ha appena ricevuto un nuovo premio. Descritto come grandioso, potente, raffinato, equilibratissimo a cui il tempo in bottiglia ha aiutato moltissimo.
Ecco il ritratto fatto del NEROBUFALEFFJ Gulfi, un cru di Nero d’Avola dalle caratteristiche uniche, quelle di una parcella storica del territorio di Pachino, capace di esprimere grandi vini rossi, pieni, corposi e di grande eleganza e complessità.
Leggi la recensione:
http://www.gulfi.it/misti%20sito/dagatacomparini2012.jpg

giovedì 10 novembre 2011

Il Nero d'Avola Gulfi

L’azienda agricola GULFI ha eletto il Nero d’Avola a suo vitigno privilegiato. GULFI produce infatti 6 grandi etichette di Nero d’Avola in purezza, quattro delle quali sono cru pluripremiati con produzione nelle vigne di Pachino (Nerobufaleffj, Neromaccarj, Nerobaronj, Nerosanloré), a cui si devono aggiungere il Nerojbleo e Rossojbleo, anch’essi Nero d’Avola in purezza prodotti nelle vigne di Chiaramonte Gulfi (RG). Troviamo inoltre un 50% di Nero d’Avola anche nel Cerasuolo di Vittoria D.O.C.G., altro grande vino di GULFI anch’esso pluripremiato, dove al Nero d’Avola si affianca il Frappato, vitigno originario di Vittoria.



NEROBUFALEFFJ: Nero d'Avola in purezza
Il NEROBUFALEFFJ è un cru di Nero d’Avola dalle caratteristiche uniche, quelle di una parcella storica del territorio di Pachino, capace di esprimere grandi vini rossi, pieni, corposi e di grande eleganza e complessità.
LA VIGNA:

La Vigna Bufaleffi si estende a 50 m di altitudine per circa 2,5 ettari nell’omonima contrada di Pachino, alla punta estrema della Sicilia sud-orientale, in Val di Noto. Questa vigna, che giace nel centro di un antichissimo avvallamento circolare di origine vulcanica, è contraddistinta da una variabilità pedologica particolarissima rivelata vistosamente dal terreno che va dal nero argilloso, al bianco calcareo, al rosso sabbioso. Il clima, in questo sud di Sicilia più a sud di Tunisi, è temperato-caldo mediterraneo. La densità d’impianto è di 7000 viti per ettaro allevate ad alberello. Le vigne, non irrigate, hanno oltre 40 anni con resa naturale che non supera i 40 quintali ad ettaro
LA VINIFICAZIONE E L'AFFINAMENTO:
Le uve vendemmiate dopo la metà di settembre, vengono modificate in rosso con lunga macerazione del mosto con le bucce. Dopo la malolattica, il vino viene travasato in piccole botti da 500 e 225 litri dove rimane per circa 24 mesi. All’imbottigliamento segue un periodo di affinamento in bottiglia di circa due anni.
GLI ABBINAMENTI GASTRONOMICI :
Dei quattro cru del Val di Noto è il vino in cui è più netta la tipica ravvivante acidità del Nero d’Avola. Col tempo sviluppa una grande eleganza di trama, mostrando tannini particolarmente raffinati. Diventa allora un magnifico rosso per pesci elaborati ed intensi, piatti a base di funghi di bosco e carni grasse nelle preparazioni più varie. Temperatura di servizio consigliata non oltre i 18 gradi.
Contatta Gulfi.it

mercoledì 9 novembre 2011

Nero d'Avola Gulfi: NEROJBLEO


Il NEROJBLEO è un rosso caldo, solare dalle spiccate caratteristiche di tipicità. Prodotto con un antichissimo vitigno siciliano, il Nero d’Avola da sempre coltivato tra le dolci colline di monti Iblei, nella provincia ragusana.
LA VIGNA:
Vigna Coste sita in prossimità di Vigna Campo in Val Canzeria, rappresenta con circa 4 ettari la vigna più estesa nel comune di Chiaramonte Gulfi. L’altitudine media è di 420 m s.l.m., con esposizione est-ovest e giacitura del terreno in lieve pendenza. Il clima è di tipo temperato, caratterizzato da inverni miti ed estati secche, che favoriscono una sana maturazione delle uve. La densità di impianto è di 8.900 viti per ettaro, con forma di allevamento a cordone speronato bilaterale. La produzione di uva, da vigne non irrigate, non supera gli 85 quintali per ettaro.

martedì 8 novembre 2011

Nero d'Avola il vino più rappresentativo della Sicilia

Il Nero d’Avola si può considerare il vitigno a bacca rossa più tipico e rappresentativo della Sicilia. Il sinonimo Calabrese è una italianizzazione del nome dialettale, “Calaurisi”, che letteralmente significa “uva (cala) di Avola (aurisi)”. In una forma come nell’altra, il riferimento costante al paese di Avola, comune in provincia di Siracusa, indica la selezione del vitigno ad opera dei coltivatori di quella zona. Da lì si è diffuso negli altri comuni del Val di Noto, nel Ragusano e nel Calatino; solo recentemente in tutta la Sicilia. Le vigne più vocate, se coltivate secondo le tecniche tradizionali affinatesi nella storia per affrontare il torrido clima della zona senza ricorrere all’irrigazione, possono dare grandi vini rossi da invecchiamento. L’espressione aromatica, centrata sulla ricchezza matura del frutto scuro, rivela la sua impronta più autentica con le note di organo e di pomodori secchi, legate da un ampio respiro mediterraneo, salmastro. Corrisponde una bocca densa e dolce, percorsa da una acidità sempre vivace che chiude con una presa sapida, particolarmente duratura.
Gulfi produce Nero d'Avola di altissima qualità, premiato dai migliori sommelier e dai selezionatori in tutto il Mondo.
Visita il sito http://www.gulfi.it/index.html

lunedì 7 novembre 2011

Il Nero d'Avola Gulfi per un sorbetto unico!

Sorbetto al nero d'avola gratinato con salsa zabajone
Ingredienti:
«Sorbetto al Nero d'Avola gratinato con salsa zabaione». Eccone la ricetta: 1 l di Nero d'Avola, 100 g di zucchero, 50 g di neutro per frutta. Mescolare i suddetti ingredienti e versarli in gelatiera. Per la salsa: 10 tuorli, 2 dl di Marsala, 2 dl di Prosecco, 200 g di zucchero.

Preparazione:
Mettere tutti gli ingredienti in una bastardella a montare a bagnomaria. Per la cialda: 100 g per ognuno dei seguenti ingredienti: burro, zucchero a velo,albumi farina 00. Unire lo zucchero al burro mescolando fino a ottenere un composto omogeneo: aggiungere gli albumi e infine la farina mescolando. Mettere il composto negli appositi stampini e infornare, quindi meritare il sorbetto. Consiglio: ridurre in 600 g il Nero d'Avola, bollendo a vapore l'alcol. In questo modo ne risulta facilitata la mantecatura in gelatiera.
Acquista il Nero d'Avola Gulfi

La ricetta è tratta da ''Il diamante della grande cucina di Sicilia''

Il Nero d'Avola Gulfi al Merano WineFestival

Merano WineFestival, l’evento enogastronomico più atteso d’Italia, si è svolto dal 4 al 7 Novembre 2011.
Giunto alla 20a edizione, ha ospitato la produzione di eccellenza.

L'azienda Vinicola Gulfi ha portato i propri fiori all'occhiello, puntando tutto sulla propria produzione di Vino Nero d'Avola di eccellenza:

  • 2000 Neromaccarj Nero d'Avola Sicilia IGT
  • 2007 Nerobufaleffj Nero d'Avola Sicilia IGT
  • 2007 Nerosanlorè Nero d'Avola Sicilia IGT
  • 2008 Nerojbleo Nero d'Avola Sicilia IGT
  • 2009 Carjcanti Sicilia Bianco IGT
  • 2010 Cerasuolo di Vittoria DOCG

  • Per sapere cosa è accaduto al Merano WineFestival 2011 Link